Film, conferenza e giuria: anticipazioni a un mese dal via

Lista dei film, conferenza e giuria: a un mese dall’inizio della terza edizione, Working Title Film Festival svela parti importanti del programma, che sarà ospitato dal Ridotto del Teatro Comunale Città di Vicenza e dallo spazio Exworks da venerdì 27 aprile a martedì 1 maggio 2018.

Film

Sono 32 i film in programma: a questo link potete accedere alle schede di ciascuno, con sinossi, trailer e la possibilità di prenotare i biglietti tramite la biglietteria online del Teatro Comunale.

I film sono tutti in concorso eccetto uno, Taste of Cement di Ziad Kalthoum, fuori concorso, che chiuderà il festival. Il concorso internazionale è formato da tre sezioni: Lungometraggi e mediometraggi (10 film), la nuova sezione Extraworks dedicata ai cortometraggi sperimentali e alla video arte (8 film) e Cortometraggi (13 film).

Conferenza

Questa terza edizione di Working Title Film Festival propone un focus di alto livello sul linguaggio cinematografico e il tema del lavoro, ragione d’essere della manifestazione. Sabato 28 aprile, dalle 15 alle 18, lo spazio Exworks sarà sede della conferenza 2008 – 2018 Rappresentazioni del lavoro nell’audiovisivo in un decennio di crisi, i cui intenti, temi e relatori trovate a questo link.

Il panel di discussione vedrà dialogare il filosofo Enrico Terrone, il docente di cinema e letteratura italiana Paolo Chirumbolo, la responsabile dell’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa di Ivrea Elena Testa, la critica della serialità Chiara Checcaglini, i ricercatori Tiziano Toracca e Angela Condello.

Giuria

Sveliamo infine la composizione della giuria che assegnerà i premi delle tre sezioni di concorso. A questo link le biografie dei sei giurati: Alexandra Kaufmann e Paolo Chirumbolo (giuria Lungometraggi e mediometraggi); Silvia Jop e Corrado Ceron (Cortometraggi); Raffaella Rivi e Guglielmo Trupia (Extraworks).

Biglietti, location e credits

Infine, non meno importante, in questa pagina trovate le informazioni pratiche sui luoghi del festival e sui biglietti, con la novità importante dell’acquisto online.

Rimane la possibilità di acquistare (info qui) un accredito per tutti gli eventi (40 €) o di sostenere il festival (donando 20 €) ottenendo alcune ricompense “firmate” WTFF.

Nella pagina Credits tutte le informazioni sull’organizzazione: lo staff, i promotori, i partner e gli sponsor.

Ci vediamo fra un mese!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento