Estate con WTFF: al Busnelli Giardino Magico di Dueville “Massimino” e “The Harvest”

Working Title Film Festival propone due film in due serate d’agosto, nell’arena estiva di Busnelli Giardino Magico, a Dueville.

Grazie alla collaborazione della cooperativa Dedalo Furioso, che gestisce la programmazione di Giardino Magico, ci sarà la possibilità di rivedere due film in concorso a WTFF3: il cortometraggio documentario “Massimino” di Pierfrancesco Li Donni (giovedì 9 agosto alle 21, a seguire “Trevico-Torino” di Ettore Scola) e il lungometraggio documentario “The Harvest” di Andrea Paco Mariani (domenica 26 agosto alle 21, proiezione preceduta da una cena in perfetto stile punjabi).

Entrambe le serate sono a ingresso libero. Busnelli Giardino Magico si trova in via Rossi 37 a Dueville (Vicenza). Il programma completo della rassegna è su www.dedalofurioso.it (o nell’immagine qui sotto).

pieghevole BGM_def_ret_light

Massimino

Un film di Pierfrancesco Li Donni, Italia, 2017, 18′
Documentario v.o. Italiano, sottotitoli Inglese
Giovedì 9 agosto alle 21
A seguire “Trevico-Torino” di Ettore Scola, drammatico, Italia 1973, 101′

Sinossi

Ettore Scola nel 1973 realizza Trevico-Torino, film su un ragazzo del Sud in cerca di lavoro alla Fiat. Dieci anni dopo torna a Torino per girare Vorrei che volo, un documentario di propaganda commissionatogli dal Pci, il cui piccolo protagonista incarna la speranza di un futuro migliore. Quel bambino, quarant’anni dopo, ha passato più di metà della sua vita in carcere. Massimino parte dalla rielaborazione del materiale d’archivio per tessere un confronto impietoso tra passato e presente.

Bio-filmografia del regista

Pierfrancesco Li Donni (1984) è laureato in storia contemporanea e ha studiato editing alla Cineteca di Bologna. Ha realizzato diversi documentari, tra cui Il secondo tempo e Sempre viviLoro di Napoli – Afro-Napoli United (2015) è stato premiato, fra gli altri, al Festival dei Popoli, al Fipa di Biarritz, al Docs MX di Città del Messico. Con Massimino ha vinto la prima edizione del Premio Zavattini.

The Harvest

Un film di Andrea Paco Mariani, Italia, 2017, 73′
Documentario v.o. Italiano, Inglese, Punjabi sottotitoli Italiano/Inglese
Domenica 26 agosto alle 21

Sinossi

Gurwinder viene dal Punjab, da anni lavora come bracciante delle serre dell’Agro Pontino. Da quando è arrivato in Italia, vive insieme al resto della comunità sikh in provincia di Latina. Anche Hardeep è indiana, ma parla con accento romano, e si impegna come mediatrice culturale. Un docu-musical che, per la prima volta, unisce il linguaggio del documentario alle coreografe delle danze punjabi, raccontando l’umiliazione dei lavoratori sfruttati dai datori di lavoro e dai caporali.

Bio-filmografia del regista

Andrea Paco Mariani (1983) è laureato in Culture e diritti Umani all’Università di Bologna. Nel 2009 ha fondato SMK Videofactory, un network di artisti e professionisti del settore video, che ha prodotto i film Tomorrow’s Land (2011), Una Follia Effimera (2012), Green Lies (2014), Vite al Centro (2014), The Harvest (2017).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento