Giuria WTFF2

Giuria Working Title Film Festival 2017

Della giuria di Working Title Film Festival 2017 fanno parte Francesco Clerici, Maria Grosso, Soheila Javaheri, Razi Mohebi e Chiara Zanini.

Francesco Clerici

Francesco ClericiLaureato in Storia e Critica dell’Arte all’Università Statale di Milano con una tesi su Buster Keaton e l’arte contemporanea, è filmmaker e scrittore (24 Fotogrammi: storia aneddotica del cinema, Secondavista Edizioni, 2012), e conduce laboratori di produzione cinematografica. Dal 2009 collabora con l’artista Velasco Vitali. Il Gesto delle Mani, il suo primo documentario lungometraggio, è stato presentato al Festival del Cinema di Berlino 2015 nella sezione Forum, dove ha vinto il premio della critica internazionale Fipresci.


Maria Grosso

Maria GrossoMaria Grosso è critico cinematografico, giornalista culturale, film programmer, autrice di saggi pubblicati tra gli altri da Feltrinelli, Franco Angeli, Il Mulino.
Scrive da oltre dieci anni per “il manifesto” e per “Alias”, per “La Lettura” e “LiBeR”. Ha scritto per “L’Espresso” e “L’Unità”.
Lavora al suo primo documentario.


Soheila Javaheri

Soheila Javaheri MohebiRegista, sceneggiatrice e montatrice, ha studiato Ingegneria elettronica all’Università di Teheran e cinema alla scuola La Fémis di Parigi. Nel 2003 è stata secondo assistente alla regia per il film a soggetto Earth and ashes diretto da Atiq Rahimi (selezione ufficiale Un Certain Regard al 56° Festival di Cannes). Ha vinto il Premio Mutti AMM per la miglior sceneggiatura nel 2016 per Una casa sulle nuvole, oggi in lavorazione. Con Razi Mohebi ha fondato a Trento l’associazione Socio Cinema.


Razi Mohebi

Razi MohebiRegista, sceneggiatore e attore. Nato in Afghanistan, ha studiato cinema all’Università di Teheran. Ha recitato nel film Alle cinque della sera (2003) di Samira Makhmalbaf, vincitore del Premio della giuria al 56° Festival di Cannes. Ha vinto il Premio Mutti AMM per la miglior sceneggiatura nel 2014 per Cittadini del nulla. La sua casa di produzione si chiama Razi Film House. Nel 2009 ha fondato con Soheila Javaheri l’associazione Socio Cinema che, a Trento, promuove laboratori di filmmaking partecipativo.


Chiara Zanini

Chiara Zanini 2Freelance, operatrice culturale e critica cinematografica, ha scritto per diverse testate tra cui “Sentieri Selvaggi”, “il manifesto”, “Gli Stati Generali”, “Rapporto Confidenziale” e “Lavoro Culturale”, scrivendo di documentario, legislazione e politiche culturali, alfabetizzazione cinematografica, precariato e rapporto tra cinema e diritti umani. Attualmente si occupa di distribuzione e progetti per il Festival del cinema africano, d’Asia e America Latina a Milano e prepara con la redazione di “Lavoro Culturale” una pubblicazione sulla Riforma del cinema approvata nel 2016.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page