Storie di pietra. L’arte di ritrovare il tempo nella Murgia

Storie di pietra. L’arte di ritrovare il tempo nella Murgia, Michele Vicenti, Italia, 2017, 71′
Documentario | v.o. italiano, sottotitoli inglese
Prima visione veneta | Premio Campo Lungo

Storie di pietra

Un viaggio alla scoperta dell’Alta Murgia, l’altopiano carsico e Parco Nazionale che unisce l’entroterra della Puglia con la Basilicata, seguendo un teatrante, un ceramista, uno sculture, un fotografo, uno speleologo, una cantante. Attraverso il loro lavoro e le loro passioni, essi riscoprono un rapporto poetico con l’ambiente naturale di peculiare bellezza che li circonda e reinterpretano tradizioni legate alla terra.

Michele Vicenti – UNDER 35
Michele Vicenti (1991) si è diplomato all’Istituto Rossellini Cine-Tv di Roma. Ha lavorato come assistente al montaggio per Magui Film e InHouse Studio (Smetto quando voglio, Lo chiamavano Jeeg Robot, Veloce come il vento, Sacro GRA) e come assistente e operatore di camera per il cinema e la televisione. Storie di pietra, autoprodotto, è il suo primo lungometraggio documentario.

Regia, Sceneggiatura, Montaggio Michele Vicenti
Fotografia Pierangelo Di Nardo
Suono Basilio Gasparri
Montaggio del suono Leonardo Zagariello
Musica Antonio Dambrosio, Uaragniaun
Cast Vito Maiullari, Donato Laborante, Maria Moramarco, Luigi Bolognese, Giovanni Ragone, Michele Difonzo, Tonio Creanza, Vincenzo Cornacchia, Paolo Lorusso
Produzione Sparagna & Comparisci
Sito https://michelevicenti.jimdo.com/

 

 

 

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page