Massimino

Massimino, Pierfrancesco Li Donni, Italia, 2017, 18′
Documentario v.o. Italiano, sottotitoli Inglese

29 aprile 2018, ore 19.00, Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza – Prima regionale

Acquista il biglietto online

Massimino
Massimino

Ettore Scola nel 1973 realizza Trevico-Torino, film su un ragazzo del Sud in cerca di lavoro alla Fiat. Dieci anni dopo torna a Torino per girare Vorrei che volo, un documentario di propaganda commissionatogli dal Pci, il cui piccolo protagonista incarna la speranza di un futuro migliore. Quel bambino, quarant’anni dopo, ha passato più di metà della sua vita in carcere. Massimino parte dalla rielaborazione del materiale d’archivio per tessere un confronto impietoso tra passato e presente.

Bio-filmografia del regista

Pierfrancesco Li Donni (1984) è laureato in storia contemporanea e ha studiato editing alla Cineteca di Bologna. Ha realizzato diversi documentari, tra cui Il secondo tempo e Sempre vivi. Loro di Napoli – Afro-Napoli United (2015) è stato premiato, fra gli altri, al Festival dei Popoli, al Fipa di Biarritz, al Docs MX di Città del Messico. Con Massimino ha vinto la prima edizione del Premio Zavattini.

Trailer

Regia, soggetto e sceneggiatura Pierfrancesco Li Donni

Fotografia Irma Vecchio

Suono e montaggio del suono Danilo Romancino

Montaggio Matteo Gherardini

Musica Raffaele Inno

Produzione Aamod Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico

Festival Premio Zavattini 2016, Filmmaker Festival, Visioni Italiane

Sito http://premiozavattini.it/

Massimino locandina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn