Cerimonia di premiazione e proiezione dei film vincitori

Cinema Primavera | 1 maggio 2017 | h 21.00 | via Ozanam 11 Vicenza

CONFERENZA STAMPA WTFF2

Premi ai migliori film

La giuria, formata da Francesco Clerici, Maria Grosso, Razi Mohebi, Soheila Javaheri e Chiara Zanini, decreterà il miglior film corto – scelto fra quelli di durata inferiore ai 50’ – e il miglior lungo – fra i film di durata superiore ai 50’, e potrà assegnare delle menzioni speciali. Il premio consiste in un oggetto di artigianato digitale ideato e realizzato ad hoc dal FabLab Dueville.

Il FabLab Dueville mette a disposizione del territorio nuovi strumenti di artigianato digitale, come le stampanti 3D, e l’opportunità di imparare a usarli. Uno spazio rivolto agli artigiani, per aggiornare le proprie competenze, ai giovani, per sperimentare l’avvio di attività a costi ridotti, agli studenti di tutte le età, per imparare e per conoscere il mondo del lavoro di domani.

www.dadogiallo.com/fablab


Premio Campo Lungo

Dalla partnership tra Working Title Film Festival e Coldiretti Vicenza nasce un riconoscimento speciale che sarà consegnato la serata del Primo maggio da un rappresentante dell’associazione.

Il Campo Lungo nel cinema è un’inquadratura ampia, che abbraccia il paesaggio e tocca l’orizzonte: un modo per guardare, attraverso la settima arte, a mestieri antichi da riscoprire e declinare al futuro. Il premio è consegnato al film che, fra quelli in concorso a tematica “verde”, meglio racconta il lavoro nell’agricoltura, nella pesca, nell’allevamento, e in generale il rapporto fra il lavoro dell’uomo e l’ambiente naturale.

I film che partecipano a questa sezione trasversale sono: E torra s’istadi di Alice Murgia, I giganti della montagna di Silvia Berretta, Mare nostro di Andrea Gadaleta Caldarola, Storie di pietra. L’arte di ritrovare il tempo nella Murgia di Michele Vicenti.

www.vicenza.coldiretti.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page